×
Notizie

Giannutri: il Consiglio di Stato dà ragione ad AIT

A Giannutri si è fatta chiarezza, tramite la magistratura. C’è voluto tempo, ma alla fine la serietà e il rispetto delle norme da parte del gestore del servizio idrico e da parte dell’Autorità Idrica sulla piccolissima isola toscana, hanno avuto il sopravvento.

Piano Promozione AIT

A fine 2018 l'Autorità Idrica Toscana è stata presente sui maggiori quotidiani con due pagine pubblicitarie relative alle agevolazioni tariffarie per le famiglie numerose e relative ai diritti e ai doveri degli utenti nei confronti dei gestori (come si vede nella foto).

TAR dà ragione ad Ait sui rimborsi

Il TAR Toscana ha respinto il ricorso dell’associazione “Acqua Bene Comune”, del “Forum toscano dei movimenti per l’acqua” e del comitato “Acqua Pubblica di Arezzo” che accusavano l’Autorità Idrica Toscana di aver calcolato male i rimborsi spettanti agli utenti toscani del servizio idrico integrato, per quanto pagato in più in bolletta in merito

Troppe bottiglie d'acqua, troppa plastica

È un errore pensarlo, ma l'acqua del rubinetto, purtroppo, non ispira ancora molta fiducia.  Lo dicono i dati Istat 2018, secondo cui 7,4 milioni di famiglie italiane non bevono l'acqua potabile del rubinetto di casa. Sono il 29% del totale degli italiani. In testa c’è la Sardegna con il 55% degli abitanti che non beve acqua del sindaco.

Il TAR della Toscana ha respinto il ricorso dei comitati per l'acqua pubblica, costringendoli a pagare le spese legali del procedimento.

Servizio di Italia7 sulla frana dell’asfalto in via Viani a Firenze a causa di una perdita dal tubo dell'acquedotto

La relazione annuale del direttore generale dell'AIT descrive lo stato generale del servizio idrico integrato regionale al 2018.

Intervista del TGR RAI della Toscana al Direttore Generale AIT sulla relazione annuale con tutte le informazioni su perdite, gestori, tariffe e investimenti del servizio idrico integrato

Diretta Streaming

Valuta Questo Sito