FOGNE SALVE DOPO ESPLOSIONE RAFFINERIA ENI

Il 30 novembre dopo le ore 14 è divampato un incendio all’interno della raffineria Eni di Stagno alle porte di Livorno. L’esplosione ha coinvolto il forno di lavorazione dell’impianto degli oli combustibili “hot oil” regolarmente in esercizio. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno lavorato per oltre un'ora allo spegnimento. Mentre personale Arpat ha fatto i rilevamenti sui parametri ambientali. Si hanno rassicurazione sul fatto che le acque di spegnimento dell’incendio sono rimaste all’interno del sistema fognario e di trattamento della raffineria, quindi non ci sono impatti sull’ambiente esterno per quanto riguarda la matrice acqua.