Approvate tariffe Publiacqua

Approvate tariffe Publiacqua

L'autorità nazionale ARERA ha approvato le tariffe 2020-2021 per il gestore Publiacqua. Tariffe che l'Autorità Idrica Toscana ha elaborato con grande impegno, cercando di mantenere come sempre un equilibrio tra diritti dell'utenza e capacità dell'azienda di gestione di effettuare i necessari investimenti.
L'approvazione giunta da ARERA è proprio il riconoscimento del corretto lavoro di AIT e della giusta scelta operata dai sindaci dell'AIT, che ogni volta cercano di operare in favore della comunità toscana.
Le tariffe per Publiacqua (azienda che grazie anche al Piano elaborato congiuntamente ad AIT ha intensificato in maniera significativa gli investimenti realizzati) sono le prime approvate in Toscana e tra le prime su tutto il territorio nazionale.

"Siamo soddisfatti - dice il direttore AIT, Alessandro Mazzei - perché l'autorevolezza dei sindaci toscani e il nostro lavoro tecnico di regolazione è stato riconosciuto ancora una volta dall'autorità nazionale. Non è un caso che la Toscana sia considerata un'eccellenza nazionale nel settore dell'acqua e ciò grazie soprattutto all'impegno, competenza e dedizione di tutto il personale dell'AIT".

"Con l'approvazione dell'Autorità nazionale si conclude un processo importante, avviato nel 2018, di revisione delle tariffe applicate all'utenza e del Piano degli investimenti, ricorda il Presidente di Publiacqua Lorenzo Perra. Oggi possiamo garantire una mole significativa di investimenti, circa 290 milioni  realizzati dal 2018 ad oggi e altri 270 milioni da realizzare fino al 2024, senza incrementare le tariffe grazie anche ai processi di efficientamento e riduzione dei costi operativi portati avanti da Publiacqua. I dati confermano il nostro lavoro: la nostra media di investimenti è pari a 75 euro/abitante contro i  53 a livello nazionale”.

[a cura di AA]

Imposta come News da mettere nello slideshow nella Home