DA ISRAELE SOLUZIONI PER IL FUTURO DELL'ACQUA

DA ISRAELE SOLUZIONI PER IL FUTURO DELL'ACQUA

Giovedì 10 ottobre, a partire dalle ore 14, si tiene una giornata di studio presso la sede dell’Autorità Idrica Toscana cui prende parte con un suo intervento il professor Eilon Adar, direttore dell’Istituto Zuckerberg per le ricerche sull’acqua dell’università Ben Gurion di Be’er Sheva Negev, in Israele.

Il direttore dell’Autorità Idrica Toscana, Alessandro Mazzei, si è detto onorato di ospitare il professor Adar “che è un’autorità in merito alle innovazioni nel nostro settore”.
“Ringraziamo tutti i partecipanti e soprattutto l’università Ben Gurion e ASA Livorno della collaborazione – ha proseguito Mazzei – a questa iniziativa che spero sia un primo passo verso un percorso comune di studio e di conoscenza nel campo della gestione dell’acqua, anche in relazione ai problemi attuali della scarsità della risorsa, dovuta al cambio climatico in corso. Siamo orgogliosi di mettere a disposizione le nostre professionalità insieme alle altissime competenze dell’Istituto universitario israeliano e dell’Università di Firenze”.

All’incontro partecipano portando il saluto delle loro rispettive istituzioni, Alessandro Mazzei per AIT, Ginevra Lombardi per l’università di Firenze, Nicola Ceravolo presidente di ASA. A seguire il professor Eilon Adar terrà una relazione di circa quaranta minuti sul tema “Le sfide mondiali dell’acqua: innovazioni e soluzioni tecnologiche israeliane”.
Prenderanno parte all’incontro anche Isabella Bonamini e Francesco Consumi dell’Autorità di Distretto Bacino Appenino Nord; Renata Laura Castelli della Regione Toscana; Andrea Cappelli e Lorenzo Maresca dell’Autorità Idrica Toscana; Ennio Marcello Trebino, Vincenzo Bonvicini e Camillo Palermo di ASA SpA; gli studenti del dottorato in Scienze economiche e ambientali dell’università di Firenze.

 

Firenze, 9 ottobre 2019
[a cura di AA]

Imposta come News da mettere nello slideshow nella Home