NO ALLE BOTTIGLIE DI PLASTICA

Dopo la normativa regionale e gli accordi che i balneari hanno sviluppato con molti Comuni della costa toscana, sono cominciati anche i primi controlli nel livornese. I bagnanti si dimostrano sensibili al problema della plastica e tra baristi, ristoratori e altri esercenti si è diffusa la buona pratica di eliminare (o almeno ridurre al minimo) l'utilizzo di bottiglie di plastica per l'acqua.