Rinnovare la depurazione a Follonica

Rinnovare la depurazione a Follonica

Il depuratore di Follonica, grazie agli interventi di questi giorni da parte dell’Acquedotto del Fiora (Adf), non produce più le maleodoranze dei giorni scorsi e rispetto a tre settimane fa la situazione è di gran lunga migliorata.
Ne hanno preso atto il direttore dell’Autorità Idrica Toscana (AIT), Alessandro Mazzei, e il sindaco di Follonica, Andrea Benini, in seguito all’incontro di questa mattina con l’amministratore delegato di Adf, Piero Ferrari. Obiettivo dell’incontro è stato quello di tracciare un percorso che conduca alla definizione di un nuovo depuratore per il territorio follonichese.

L’ad della società di gestione del servizio idrico integrato della Maremma ha promesso anche ulteriori interventi entro settembre per eliminare definitivamente il rischio di produzione dei cattivi odori. Inoltre, entro novembre sarà presentato un progetto completo del nuovo depuratore: Adf sottoporrà il progetto ad AIT e al Comune di Follonica, anche per individuare il reperimento dei fondi necessari al rinnovamento strutturale.

“Sono state poste oggi – ha detto il sindaco Andrea Benini – le basi per realizzare quanto la città di Follonica chiede: un nuovo impianto di depurazione che utilizzi le più recenti tecnologie a servizio della terza città servita dal Fiora, la prima per numero di utenti nel periodo estivo. Il depuratore, in una città turistica e attenta all’ambiente come la nostra, è di primaria importanza e vogliamo che venga realizzato, anche per stralci, in un orizzonte temporale di breve-medio periodo.”

Infine, il direttore di AIT si è impegnato col Sindaco di Follonica per mettere in piedi uno studio di fattibilità a medio e lungo termine per fornire alcune ipotesi in modo tale da scongiurare in futuro qualsiasi problema di approvvigionamento idrico per la zona, soprattutto nei mesi estivi. Sarà un progetto che terrà conto anche delle peculiarità qualitative e quantitative della risorsa idrica per la città di Follonica.

 

Firenze, 24 luglio 2019
[a cura di AA]

Imposta come News da mettere nello slideshow nella Home