Preavviso di diniego al Comune di Capoliveri

Preavviso di diniego al Comune di Capoliveri

In questi giorni è apparsa sulla stampa locale elbana una notizia priva di fondamento, secondo cui l'Autorità Idrica Toscana avrebbe revocato il progetto per il dissalatore di Mola.
Teniamo a ribadire che il dissalatore è un'opera di importanza strategica per continuare a rifornire l'Isola d'Elba, soprattutto nel periodo estivo, mantenendo così il corretto livello di fornitura di acqua potabile, necessario alla popolazione e alle attività turistiche e produttive dell'Isola.

Questa mattina il direttore dell'Autorità Idrica Toscana ha provveduto a inoltrare al Comune di Capoliveri un "preavviso di diniego", in cui si afferma che l’istanza presentata dall'amministrazione comunale elbana "allo stato dei fatti è inaccoglibile", e che dagli atti risulta pienamente legittimo il "procedimento amministrativo e il decreto di approvazione del progetto" del dissalatore. Nello stesso preavviso, AIT assegna comunque dieci giorni di tempo al Comune di Capoliveri per fornire eventuali ulteriori "osservazioni, eventualmente corredate da documenti".
A seguito di eventuali maggiori delucidazioni o comunque alla decorrenza del termine di 10 giorni, AIT assumerà la decisione finale in merito all'istanza dell'amministrazione comunale di Capoliveri.

 

Firenze, 29 maggio 2019
[a cura di AA]

Imposta come News da mettere nello slideshow nella Home