Il direttore di AIT apprezza il Progetto di digital transformation

creato da Massimiliano Pagni ultima modifica 2017-06-21T14:31:21+02:00
Un modo per i gestori del servizio idrico di avvicinare ancor più i cittadini

Fatture online, reclami tramite una piattaforma condivisa e una App. Questa è la digital transformation di Acque, Acquedotto del Fiora e Publiacqua.

"Questo progetto è già un traguardo - ha dichiarato il direttore generale dell'Autorità idrica Toscana, Alessandro Mazzei - perché ogni strumento di aggiornamento e semplificazione dell'organizzazione del lavoro basato su una tecnologia condivisa dà maggiori possibilità di risposte veloci nei confronti dell'utenza. E nel nostro caso si vanno a soddisfare alcuni standard di qualità che corrispondono ai criteri delle varie carte del servizio, che in Toscana sono più rigide e performanti che nel resto d'Italia. Ma questa digital transformation è anche un ottimo punto di partenza dal mio punto di vista, perché il fatto che siano proprio le tre maggiori aziende di gestione a implementare uno stesso strumento tecnologico significa che siamo già sulla strada di una maggiore unione e omogeneità del servizio su tutto il territorio toscano. Il tutto per una risposta più chiara e più vicina agli utenti".