Avviso pubblico di procedura comparativa

creato da Massimiliano Pagni ultima modifica 2016-07-29T01:14:06+02:00
per l’affidamento di un incarico esterno di lavoro autonomo per l’attività di comunicazione/informazione istituzionale dell’Autorità

Si rende noto che è indetta una procedura di valutazione comparativa di idoneità, attraverso l’esame dei curricula professionali, per l’individuazione di un collaboratore esterno a cui affidare, per 9 mesi, un incarico di collaborazione professionale per la cura dei rapporti con gli organi di informazione di massa al fine di rendere l’informazione istituzionale, nelle materia di interesse dell’Ente, trasparente e tempestiva.

L’incarico sarà affidato ai sensi dell’art.7, comma 6, del D.Lgs. 165/2001 e dell’art.110, comma 6, del D.Lgs. 267/2000, mediante contratto di collaborazione coordinata e continuativa ex art. 2222 e segg. del Codice Civile.

I principali obiettivi da conseguire con l’affidamento del suddetto incarico di collaborazione esterna sono:

 

  • la promozione dell’immagine dell’Ente conferendo conoscenza e visibilità ad eventi organizzati dall’Autorità stessa a livello di Conferenze territoriali e a livello regionale;
  • la comunicazione delle attività, degli atti addottati e degli indirizzi politico-amministrativi espressi dall’Assemblea e dalle Conferenze Territoriali;
  • la comunicazione delle attività e degli atti adottati dalla direzione generale e dalla dirigenza dell’Autorità di particolare interesse per l’utenza;
  • la promozione di conoscenze allargate e approfondite su temi inerenti il servizio idrico integrato in toscana (Piano di Ambito, tariffe, attività dei Gestori, progetti di nuove opere sul sii, processi di tutela attiva del consumatore, diritti degli utenti, etc.);
  • organizzazione e cura redazionale di speciali tematici televisivi;
  • organizzazione di conferenze stampa e iniziative pubbliche;
  • stesura e veicolazione di comunicati stampa;
  • attività di sviluppo della presenza dell’Autorità sulla rete web e sui social network;

 

Per partecipare alla presente procedura comparativa gli aspiranti dovranno far pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12.00 del giorno 19/08/2016 la domanda di ammissione alla selezione (secondo il modello allegato), redatta in carta semplice.

La domanda e la documentazione allegata alla stessa (curriculum professionale e documento d’identità in corso di validità) potrà essere recapitata attraverso una delle seguenti modalità:

consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo sito in Via Giuseppe Verdi n. 16 – 50122 FIRENZE;

a mezzo corriere, in Via Giuseppe Verdi n. 16 – 50122 FIRENZE;

a mezzo posta elettronica certificata (PEC), mediante: invio della domanda in formato elettronico debitamente sottoscritta con firma digitale in corso di validità o firma autografa (in tale caso alla domanda dovrà essere allegato copia di un documento di identità in corso di validità), all’indirizzo protocollo@pec.autoritaidrica.toscana.it

La domanda dovrà essere, a pena di esclusione, datata e firmata.

Alla domanda deve essere allegato, a pena di esclusione, il curriculum professionale del candidato, debitamente datato e sottoscritto, nonché copia di un documento d’identità in corso di validità.

Il curriculum deve contenere tutte le indicazioni utili a valutare l’attività di studio e professionale del concorrente.

 

Per chiarimenti e informazioni è possibile rivolgersi al Responsabile del procedimento:

Dott.ssa Stefania Zelli tel. Uff. 055 26329402 –– mail: s.zelli@autoritaidrica.toscana.it