L'Autorità Idrica Toscana e la gestione del servizio idrico integrato.

creato da Carolina D'errico ultima modifica 2016-12-16T17:15:18+02:00

Nel territorio regionale sono presenti sei società a cui è stato affidata la gestione del Servizio Idrico Integrato.

Le società Acque S.p.A. opera nel territorio della Conferenza Territoriale n. 2  "Basso Valdarno", Acquedotto del Fiora S.p.A. in quello della Conferenza Territoriale n. 6 "Ombrone", Asa S.p.A. nel territorio della Conferenza Territoriale n. 5 "Toscana Costa", Gaia S.p.A. in quello della Conferenza Territoriale n. 1 "Toscana Nord", Nuove Acque S.p.A. nel territorio della Conferenza Territoriale n. 4 "Alto Valdarno" e Publiacqua S.p.A. in quello della Conferenza Territoriale n. 3 "Medio Valdarno". Tutte le aziende erogano i servizi in attuazione della legislazione nazionale (D.Lgs. n. 152/2006) e regionale (L.R. n. 69/2011).

A queste sei aziende si aggiunge poi la società Geal S.p.A. che gestisce il Servizio Idrico Integrato nel Comune di Lucca in virtù dell'affidamento compiuto a suo tempo dal Comune e del Protocollo d'intesa sottoscritto dalla stessa Amministrazione con la società Geal S.p.A. e l'ex-AATO n. 1 nel quale si attribuisce all'Autorità Idrica Toscana le funzioni di programmazione e controllo del servizio in conformità con il principio di unitarietà della gestione (art. 147 del D.Lgs. n. 152/2006).

Ulteriori informazioni sui gestori toscani del Servizio Idrico Integrato sono consultabili nelle specifiche sezioni.