Affidamenti diretti

creato da Massimiliano Pagni ultima modifica 2017-09-19T12:00:42+02:00

L’affidamento diretto è una procedura di acquisizione di lavori, servizi e forniture per importi fino a 40.000 euro come previsto dall’art. 36 comma 2 lett.a) del D.Lgs. 50/2016

L’unita organizzativa responsabile dell’istruttoria: Servizio Gare Contratti e Acquisti o l’Ufficio Acquisti e gestione del Patrimonio

Ufficio:

Richiesta informazioni: Gli interessati possono ottenere informazioni sui procedimenti in corso che li riguardano ai sensi della L.241/90 salvo quanto previsto dal D.Lgs. 50/2016

Termine per la conclusione del procedimento: Il termine per la conclusione dei procedimenti è fissato dalla normativa o da disposizioni regolamentari.

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale: avverso gli atti amministrativi relativi alle procedure di affidamento diretto può essere proposto ricorso, ai sensi dell’art. 120 del D.Lgs. 104/2010, dinanzi al Tribunale Amministrativo Regionale competente.

Modalità effettuazioni pagamenti: Di seguito si riporta il codice IBAN del conto di Tesoreria aperto con UNICREDIT S.p.A., da utilizzare per i pagamenti mediante bonifico bancario

 

CIN

ABI

CAB

N. CONTO

IT 69

A

02008

02837

000104068835

 

Soggetto con potere sostitutivo

Dirigente Area Amministrazione e Risorse Umane: Dr. Massimiliano Refi

Telefono: 055/263291

e-mail: m.refi@autoritaidrica.toscana.it